Tutti pazzi per Lisbona, tutti pazzi per Tasca Mastai

di Daniele Coltrinari

Quest’articolo è stato già pubblicato su Il Salto, qui  

Negli ultimi anni sono arrivati nella capitale portoghese tantissimi italiani. Non ci sono dati certi, molti infatti non sono iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero), si parla tuttavia di circa novemila persone presenti nel paese lusitano. Se i pensionati che arrivano in Portogallo per usufruire dei vantaggi fiscali (grazie a un accordo bilaterale con l’Italia, chi risiede almeno sei mesi in terra portoghese ha la pensione detassata per 10 anni) scelgono in prevalenza l’Algarve, regione più a sud del Paese dove godersi il mare e il bel tempo tutto l’anno, a Lisbona arrivano soprattutto nostri connazionali tra i 25 e i 40 anni. Continua a leggere “Tutti pazzi per Lisbona, tutti pazzi per Tasca Mastai”

Annunci