Mohsin “O Cabeleireiro”

Non ho dubitato molto delle capacità da barbiere di Mohsin, i suoi racconti sul suo passato parlano per lui e a me sembra uno che sa il fatto suo. Ma ora che lo vedo sopra di me con forbici e rasoio in mano, devo ammettere che un po’ di insicurezza me la trasmette.

Per lui oggi e’ una prova, tutti nella stanza si chiedono se quel ragazzo iracheno, capitato per uno scherzo del destino a Lisbona, sa effettivamente come tagliare i capelli

Continua a leggere “Mohsin “O Cabeleireiro””

Le focacce di Alfredo a Lisbona: «Così do lavoro ai rifugiati»

alfredo-giangaspero«Sono un ex fotoreporter, tre anni fa ero a Cipro per lavoro e ho conosciuto la mia attuale compagna, portoghese, dopo essermi innamorato di lei, ho scoperto Lisbona e mi sono innamorato anche di questa città fantastica». Continua a leggere “Le focacce di Alfredo a Lisbona: «Così do lavoro ai rifugiati»”