CGPT ancora in piazza contro l’austerity

Dopo il corteo di “Que se lixe a Troika!”, lo scorso primo novembre di fronte al Parlamento Portoghese, migliaia di lavoratori, di pensionati, di giovani, di precari e di dipendenti pubblici hanno fatto sentire la loro voce per dire no al bilancio 2014, presentato le scorse settimane.

L’autunno caldo è appena iniziato

Come in Italia, anche a Lisbona si fa appello alla Costituzione, per la quale le misure di austerity, sono essenzialmente inaccettabili. E’ da diverso tempo, ormai, che la Corte Costituzionale portoghese rigetta le misure imposte dalla Troika, dichiarandole semplicemente anticostituzionali.

Le foto della manifestazione

Clicca sopra la foto, per visualizzare le immagini della manifestazione a Lisbona del 2 Marzo 2013 di Vanessa Marques     Salvo accordi scritti, la collaborazione di Vanessa Marques a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita, volontaria e non retribuita. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non ha alcuna cadenza…

2 Marzo 2013, nuova protesta nazionale

“Abbiamo una voce, abbiamo l’anima” si legge in un cartellone e il Portogallo continua così. Inorridito. Indignato. Stiamo perdendo conto degli avvenimenti che stanno accadendo in questa nazione silenziosa e remissiva. Più di 40 città, in Portogallo e all’estero, hanno visto migliaia di portoghesi per le strade contro la troika, il governo, le politiche di…

Torna la protesta in piazza

Sabato 15 settembre 2012 – Il popolo portoghese scendeva in piazza, per una grande manifestazione pacifica. E’ stata probabilmente la più numerosa dal 1974, gli organizzatori hanno parlato di 500 mila persone a Lisbona e di un milione di presenze in tutto il paese. Una manifestazione popolare nata diverse settimane prima su facebook, “Que se…