La strana crescita portoghese

Discutono strategie, tempi, punti percentuali, accelerano e frenano sull’agenda di smantellamento progressivo della vecchia austerità. Chissà quanto il loro elettorato storico saprà apprezzare o non castigherà piuttosto tanto buon senso. Annunci

Il tempo sospeso portoghese

Il presidente della Repubblica, Aníbal Cavaco Silva, si è rivelato sfingeo e poco avvezzo a esperimenti azzardati. Da tempo comunque è fan dichiarato di un grande, grandissimo centro che coinvolga i socialisti nelle scelte di governo

Portogallo, al voto in silenzio

Eppure in Portogallo c’era voglia di sentirsi fuori dal tunnel prima ancora che le immagini dei greci piangenti sulla tastiera del Bancomat facessero la loro parte nel calamitare intenzioni di voto al centro. Una sorta di strategia della tensione senza sangue, solo lacrime e sudore.

Il popolo basco si racconta a Lisbona

È tra le affascinanti strade di Alfama che qualche giorno fa a Lisbona, nel centro sociale “Gaia” si proietta il documentario 120 Horas – Torturas contra Eueskal Herria. Si inizia con una cena, che i ragazzi del centro sociale organizzano ogni settimana, nella piccola e accogliente sede che si trova in uno dei quartieri più antichi della…

L’autunno caldo è appena iniziato

Come in Italia, anche a Lisbona si fa appello alla Costituzione, per la quale le misure di austerity, sono essenzialmente inaccettabili. E’ da diverso tempo, ormai, che la Corte Costituzionale portoghese rigetta le misure imposte dalla Troika, dichiarandole semplicemente anticostituzionali.

Comunali a Lisbona: bocciate le politiche di Austerity

António Costa, sindaco di Lisbona Gli esiti delle elezioni comunali di Lisbona dello scorso 30 settembre lanciano un chiaro messaggio, non solo al Portogallo: le politiche di austerity imposte dalla Troika stanno mettendo a dura prova la capacità dei partiti di centro destra di raccogliere consenso e credibilità. Crolla il PSD, il partito alla guida…