Punto e a capo.

di Simone Faresin Lo spazio tempo è una gelatina in espansa-dispersione che sussulta ad ogni minima variazione, basta un colpetto e si mette a danzare ondeggiando e ondeggiando in un continuo carnevale. Che sia una samba, una cumbia, una marrabenta, una kizomba o una semba. Un battito di ciglia e già mi ritrovo a fine…

Cose dell’altro Tropico #6

Sosteniamo Pereira ospita Cose dell’altro Tropico di Simone Faresin, un diario italiano tra il Portogallo e il Mozambico, tra Lisbona e Maputo.  4e20 in Piazza Cordusio. Milano. Le conseguenze dell’amore per la Cultura. Inhambane. La torre dei 4 orologi.