Quella Volta a Porto

Una corsa ciclistica in agosto attraversa il nord del Portogallo, quando gli emigranti portoghesi tornano nei loro paesini per le vacanze, in un periodo di feste tradizionali e popolari. Vi proponiamo un reportage al seguito della Volta a Portugal, il giro ciclistico portoghese.  Continua a leggere “Quella Volta a Porto”

Annunci

Sporting-Tavira, la squadra ciclistica più antica del mondo ha ancora sete di vittoria

Questo articolo è stato pubblicato su Il Salto il 25 febbraio 2018, all’interno della rubrica Ciclismo Latino

di Daniele Coltrinari

Inglesi, francesi, tedeschi e non solo. Arrivano da tutto il mondo occidentale, ogni estate, per passare le loro ferie nella regione dell’Algarve, estremo Sud del Portogallo. Qui, una delle cittadine più belle e paradossalmente meno turistiche, è Tavira: una lunga spiaggia di sabbia bagnata dall’Oceano Atlantico dentro il golfo di Cadice, compreso tra Cabo de São Vicente in Portogallo e Cabo Trafalgar a ovest dello stretto di Gibilterra in Spagna, dalla quale la cittadina portoghese dista meno di 40 minuti d’auto. Nessuno avrebbe mai pensato decenni fa che a Tavira potesse nascere una squadra ciclistica amatoriale e che nel 2018 sarebbe stato il club più antico e longevo del mondo. Fondato nel 1979 in un paese che ancora oggi conta meno di 15mila abitanti, oggi il Clube de ciclismo de Tavira non è una squadra World Tour, ma di categoria continental, ovvero, non è tra le big e non partecipa al Giro d’Italia o al Tour de France ma è comunque una squadra professionistica. Continua a leggere “Sporting-Tavira, la squadra ciclistica più antica del mondo ha ancora sete di vittoria”

Rui Sousa, il campione senza vittorie più amato dai portoghesi

Questo articolo è stato pubblicato su Il Salto il 20 gennaio 2018, all’interno della rubrica Ciclismo Latino

di Daniele Coltrinari

Ci sono atleti che inseguono una vittoria durante tutta la loro carriera, senza mai riuscirci. Magari ci arrivano vicino, ma quella vittoria che sognano fin da bambini gli sfugge di mano per un soffio. L’emblema di questo prototipo di campione senza vittoria nel ciclismo è Rui Miguel Sousa Barbosa, chiamato dai cronisti sportivi semplicemente Rui Sousa. Continua a leggere “Rui Sousa, il campione senza vittorie più amato dai portoghesi”

Il trauma del fuoco. Viaggio nel Portogallo devastato dagli incendi

di Luca Onesti

Questo articolo è stato già pubblicato su Il Salto in data 10 marzo 2018.

A dicembre, nel piccolo centro di Castanheira de Pera, al posto della sensazione di abbandono e di vuoto provata la prima volta che c’ero stato, è arrivato un leggero fermento: alcuni abitanti stanno montando le decorazioni natalizie.

Luci colorate e ghirlande arrivano su un furgone, pronte per essere appese alle porte, alle pensiline degli autobus, a essere intrecciate tra i rami degli alberi. Continua a leggere “Il trauma del fuoco. Viaggio nel Portogallo devastato dagli incendi”

«Le città non sono solo le strade, le case e il patrimonio. Le città sono i loro abitanti». Intervista a Marisa Matias

Eurodeputata e candidata alle scorse presidenziali del Portogallo, Marisa Matias siede al Parlamento europeo nello spicchio del Gue/Ngl, la sinistra europea. Il suo partito, Bloco de esquerda, sostiene il governo guidato dal socialista António Costa, un governo anti-austerità che nel 2015 è riuscito a strappare la guida del Paese al ben più filoeuropeo Passos Coelho e che, negli ultimi mesi, raccoglie i complimenti dell’Ue per gli indici finanziari sempre più in ripresa. Continua a leggere “«Le città non sono solo le strade, le case e il patrimonio. Le città sono i loro abitanti». Intervista a Marisa Matias”

Lisbona, una carovana per il diritto all’abitare

Nel primo fine settimana di settembre è partita da Lisbona la Caravana pelo direito à habitaçao, formata da associazioni e abitanti che si vedono negato il diritto alla casa. L’idea è quella di percorrere il Portogallo in varie tappe, raccogliendo dati, testimonianze e proposte per fare pressione affinché il governo intraprenda una politica sulla casa che dia pieno adempimento all’articolo 65 della Costituzione portoghese, nel quale è previsto il diritto di tutti ad una abitazione degna e di dimensioni adeguate, in condizioni di comodità, igiene e rispetto dell’intimità e della privacy. Continua a leggere “Lisbona, una carovana per il diritto all’abitare”