Lisbona è cambiata, sta cambiando, cambierà ancora

di Daniele Coltrinari

Questo articolo è stato pubblicato con il titolo originario Una nuova Lisbon story contro la gentrification, su Left nel numero 20 del 18 maggio 2018

«Ho visto Madonna in quel locale dove si suona dal vivo e fanno jam session, quello dove vai spesso te, ci credi?». Mi è arrivato qualche settimana fa un WhatsApp alle 3 di notte da un amico; visto il contenuto, non mi sono sorpreso più di tanto. Avevo letto qualche mese prima su un quotidiano sportivo che la signora Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, per stare vicino al figlio David Banda di 11 anni, ora nelle fila del settore giovanile del Benfica, storica squadra della città, avesse deciso di trasferirsi a Lisbona.
Continua a leggere “Lisbona è cambiata, sta cambiando, cambierà ancora”

Una carovana per il diritto all’abitazione in Portogallo

di Luca Onesti

«Immaginatevi di vivere nella completa oscurità. Immaginate che, nella vostra casa, da dove si vede un enorme cumulo di immondizia, non sia possibile conservare alimenti, guardare la tv o ricaricare il telefonino. Immaginatevi ancora, nel patio di questa stessa casa, dove da molti mesi non c’è né luce né acqua, mentre fate il bagno ai vostri figli, in strada. Immaginate che cosa vorrebbe dire se essi non avessero condizioni per proseguire gli studi o se voi stessi non potreste dire nemmeno dove abitate per paura di essere immediatamente discriminati. E immaginate che un giorno, senza nessuna notifica o avviso previo, questa vostra casa, vostro unico tetto, venga demolita senza che vi sia presentata alcuna soluzione alternativa. Vi invitiamo a mettervi nella nostra pelle, anche solo per un giorno… e a immaginare cosa provereste a essere trattati come rifiuti e a essere sfrattati…». Continua a leggere “Una carovana per il diritto all’abitazione in Portogallo”