Lo scrittore Mia Couto vince il Premio Camões

Mia Couto Il vincitore del premio letterario più importante della creazione letteraria di lingua portoghese è lo scrittore mozambicano autore di Raiz de Orvalho, Terra Sonâmbula e A Confissão da Leoa (sono tradotti in italiano diversi suoi romanzi e raccolte di racconti. Tra gli altri, Voci all’imbrunire, Lavoro, 1989; Terra sonnambula, Guanda, 2002; Sotto l’albero…

Gonçalo Ribeiro Telles viene premiato per le sue "Utopie"

Gonçalo Ribeiro Telles – foto tratta da expresso.sapo.pt L’architetto paesaggista Gonçalo Ribeiro Telles è stato insignito del Premio Sir Geoffrey Jellicoe, il più importante della disciplina, che viene attribuito ad Auckland. Il premio della federazione internazionale del settore distingue i professionisti con “un impatto incomparabile” nella professione. Il Premio, secondo l’Associazione Portoghese degli Architetti Paesaggisti…

La portoghese Planeta Tangerina eletta miglior casa editrice europea di libri per l’infanzia alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna

Martedì sera, quando alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna la casa editrice Planeta Tangerina è stata eletta la migliore d’Europa, Daniel Pennac, il celebre autore francese, è stato insignito della Laure honoris causa dell’università della stessa città. Durante la cerimonia, gli adulti gli hanno fatto la domanda di rito: come si invogliano i…

Vhils graffia miss Oliva sulla parete in un tributo ai vecchi operai di una fabbrica

I disegni sono stati sbozzati all’alba di sabato, adesso è ora di scavare la parete per dargli vita. L’intervento viene realizzato su uno dei muri dell’antica fabbrica e proprio all’entrata dell’Oliva Creative Factory, il polo delle industrie creative che sarà inaugurato a maggio di quest’anno     L’ultimo intervento di Alexandre Farto nella Fabbrica “Oliva”…

Un’architettura felice

Alla maniera del movimento “antropofago” brasiliano degli anni ’20, si potrebbe dire che Oscar Niemeyer ha divorato l’architettura moderna. O, come diceva un altro Oscar famoso, Oscar Wilde, “il talento chiede in prestito, il genio ruba”.