Il Banco prende tutto

L’avvocato Nuno Silva Vieira, che rappresenta la fetta più grossa dei membri dell’associazione, accusa la banca di vera e propria vendita fraudolenta. I conti erano falsificati e i prodotti venduti come semplici depositi a termine, anche se i tassi d’interesse al 4% e 5% (altissimi di questi tempi, specie in Portogallo) avrebbero potuto far sospettare…

L’autunno caldo è appena iniziato

Come in Italia, anche a Lisbona si fa appello alla Costituzione, per la quale le misure di austerity, sono essenzialmente inaccettabili. E’ da diverso tempo, ormai, che la Corte Costituzionale portoghese rigetta le misure imposte dalla Troika, dichiarandole semplicemente anticostituzionali.

La Troika, la marcia e quella voglia di ribellarsi all’austerità

Il Premier portoghese Pedro Passos Coelho Il Governo di Pedro Passos Coelho ha incontrato oggi Il PS (Partito Socialista Portoghese) e il suo Leader,  António José Seguro. “Non c’è niente di nuovo” ha detto Seguro. Il governo di centro destra, formato dal PSD (Partido Social Democratico) e dal CDS-PP (Centro Democratico Sociale-Partito Popolare) ha espresso…

Una speranza per il Portogallo e le nuove generazioni: l’agricoltura

Oltre a vedere questo filmato, c’è un pezzo giornalistico, molto interessante da leggere, intitolato: “i giovani portoghesi si danno all’agricoltura”, pubblicato sul sito italiano di Slow Food nell’ottobre del 2012. Il testo è stato ripreso da una fonte autorevole, il Financial Times. Durante l’articolo, si scrive in un passaggio, riguardo al futuro del Portogallo e…

Vhils graffia miss Oliva sulla parete in un tributo ai vecchi operai di una fabbrica

I disegni sono stati sbozzati all’alba di sabato, adesso è ora di scavare la parete per dargli vita. L’intervento viene realizzato su uno dei muri dell’antica fabbrica e proprio all’entrata dell’Oliva Creative Factory, il polo delle industrie creative che sarà inaugurato a maggio di quest’anno     L’ultimo intervento di Alexandre Farto nella Fabbrica “Oliva”…

Lisbona: una città ferita dall’austerità

È difficile raccontare a chi legge dall’Italia l’atmosfera che si respira nelle proteste portoghesi dell’ultimo mese. I telegiornali italiani mostrano le immagini dalla Spagna, ma del Portogallo non parlano mai. Sabato 13 ottobre qui è un altro giorno di protesta: a Lisbona ci sono tre manifestazioni. Una è quella organizzata dal sindacato CGPT-IN, la conclusione…

Torna la protesta in piazza

Sabato 15 settembre 2012 – Il popolo portoghese scendeva in piazza, per una grande manifestazione pacifica. E’ stata probabilmente la più numerosa dal 1974, gli organizzatori hanno parlato di 500 mila persone a Lisbona e di un milione di presenze in tutto il paese. Una manifestazione popolare nata diverse settimane prima su facebook, “Que se…