Tutti pazzi per Lisbona, tutti pazzi per Tasca Mastai

Negli ultimi anni sono arrivati nella capitale portoghese tantissimi italiani. Non ci sono dati certi, molti infatti non sono iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero), si parla tuttavia di circa novemila persone presenti nel paese lusitano. Se i pensionati che arrivano in Portogallo per usufruire dei vantaggi fiscali (grazie a un accordo bilaterale con l’Italia, chi risiede…

Roberto “Popy” Nardini. Un (ex) Erasmus a Lisbona

“Mentre la prima volta non conoscevo la città, non conoscevo nessuno, ero un po’ timido e non sapevo nemmeno il portoghese, in questa seconda esperienza sono diventato il punto di riferimento per tanti ragazzi italiani. Da una decina di ragazzi che eravamo inizialmente all’interno del gruppo facebook, adesso siamo quasi 800 persone”.