Roberto “Popy” Nardini. Un (ex) Erasmus a Lisbona

“Mentre la prima volta non conoscevo la città, non conoscevo nessuno, ero un po’ timido e non sapevo nemmeno il portoghese, in questa seconda esperienza sono diventato il punto di riferimento per tanti ragazzi italiani. Da una decina di ragazzi che eravamo inizialmente all’interno del gruppo facebook, adesso siamo quasi 800 persone”.