Gli Indecisionisti

di Daniele Coltrinari

«A Lisbona, certamente l’Indecisionismo. Lisbona è una città che sta incarnando a mio avviso una forte espressione del contemporaneo. Stiamo parlando di una città, che, aperta all’inclusione, è entrata a far parte di quel circuito di luoghi in cui giovani e meno giovani vengono spinti dalla contemporaneissima polidirezionalità del possibile. Cosa intendo con la polidirezionalità del possibile? È uno dei concetti da cui parte la riflessione indecisionista. Si riferisce alla condizione contemporanea per cui chiunque di noi è sempre esposto a infinite possibilità».

Continua a leggere “Gli Indecisionisti”

IL MITTE – intervista al Direttore Valerio Bassan del quotidiano online di Berlino per "italofoni"

Merkel dispone di un potere molto grande, e questo contribuisce a renderla invisa agli stati in crisi. La versione tedesca del “chi è causa del suo mal pianga se stesso” è stucchevole e controproducente. Personalmente, però, pur ritenendo che Merkel abbia delle colpe, non credo sia la responsabile di tutto: se gli stati del Sud Europa non fossero in difficoltà, l’influenza politico-economica della Germania sarebbe molto limitata, e così la forza della Cancelliera. La verità è che l’euro, dal momento della sua introduzione, sta contribuendo a dividere il continente, anziché ad unirlo

Continua a leggere “IL MITTE – intervista al Direttore Valerio Bassan del quotidiano online di Berlino per "italofoni"”