PLACELESS, una mostra “sospesa”

La mostra, dell’artista italiana Elena Valsecchi, può essere visitata fino al 27 giugno all’ultimo piano dell’enorme macchina rotante, collocata nel cuore della libreria Ler Devagar, presso la LX Factory

Immaginate di camminare in un non-luogo, sospeso nell’aria, con finestre rivolte a mondi inesistenti: questa è l’intenzione della mostra “PLACELESS” dell’artista italiana, da anni residente in Portogallo, Elena Valsecchi. Continua a leggere “PLACELESS, una mostra “sospesa””

Annunci

Lisbona fulcro dell’arte contemporanea per una settimana e dal 17 al 20 maggio torna ARCO, la fiera internazionale d’arte contemporanea

di Christian Vismara

Si parla un sacco di questo grande fermento economico e artistico che la città di Lisbona sta vivendo e che si respira un po’ ovunque e proprio nei prossimi giorni raggiungerà il suo culmine in città, perlomeno nell’ambito dell’arte contemporanea: dal 17 al 20 maggio ritorna a Lisbona ARCO, la fiera internazionale d’arte contemporanea. Continua a leggere “Lisbona fulcro dell’arte contemporanea per una settimana e dal 17 al 20 maggio torna ARCO, la fiera internazionale d’arte contemporanea”

21-27 marzo 2018: arriva il Festival del Cinema e delle Arti Curde a Lisbona!

Il primo Festival de Cinema e Artes Curdas a Lisbona è iniziato ieri con una esposizine di serigrafia e prosegue oggi con Newroz // A Kurdish Light, un evento che unisce una mostra collettiva e un after, che sarà la festa di apertura.

Il Festival è iniziato  nel giorno della festa popolare e non religiosa del Newroz, ricorrenza tradizionale persiana che coincide con l’equinozio di primavera, diffusa oltre che in Kurdistan (e quindi tra le comunità curde di Turchia, Iran, Iraq e Siria), anche in Arzebaigian, Afghanistan, Albania, Bosnia, Georgia e in vari paesi dell’Asia centrale. Continua a leggere “21-27 marzo 2018: arriva il Festival del Cinema e delle Arti Curde a Lisbona!”

Il 7 e 8 novembre inizia il Festival del cinema e delle arti curdo di Lisbona

kerdish 2

La prossima settimana, nei giorni 7 e 8 di novembre, inizierà a Lisbona il Kurdish film & arts festival. Due film, un concerto e una tavola rotonda, faranno da anteprima al primo Film festival curdo di Lisbona, in programma dal 23 al 25 marzo dell’anno prossimo.

Jîyan, Associação cultural curda e portuguesa è un’associazione nata a Lisbona per supportare la cultura e il patrimonio artistico e filmografico del Kurdistan in Portogallo, diffondendo le opere di scrittori, registi, poeti e artisti. Continua a leggere “Il 7 e 8 novembre inizia il Festival del cinema e delle arti curdo di Lisbona”

Festival Folio 2016 – Il collasso della critica: dibattito di Miguel Sanches Neto, Pedro Mexia e João Pedro George

 

folio2016okSono andata alla conferenza con grande interesse, data la mia stima per uno dei relatori, il brasiliano Miguel Sanches Neto. Ne sono tornata soddisfatta e arricchita, con il proposito di approfondire la conoscenza degli altri due relatori, i portoghesi Pedro Mexia e João Pedro George. Continua a leggere “Festival Folio 2016 – Il collasso della critica: dibattito di Miguel Sanches Neto, Pedro Mexia e João Pedro George”

Festival Folio 2016 – La Rivoluzione secondo Bernardo Carvalho e Alexandra Lucas Coelho

folio2016ok

Il secondo giorno del festival prevede, al tavolo della prima conferenza, lo scrittore brasiliano Bernardo Carvalho e la scrittrice e giornalista portoghese Alexandra Lucas Coelho. Continua a leggere “Festival Folio 2016 – La Rivoluzione secondo Bernardo Carvalho e Alexandra Lucas Coelho”

Festival Folio 2016 – La letteratura delle etichette: “realismo magico” e “narco-letteratura” tra Portogallo, Brasile e Messico

 

folio2016ok

Non faccio mistero del fatto che Afonso Cruz è uno degli scrittori portoghesi che più mi piacciono, tra quelli contemporanei, alcuni mesi fa, ho anche recensito il suo romanzo Gesù beveva birra, e all’interno della programmazione del festival di Óbidos non potevo perdermi la sua conferenza. Continua a leggere “Festival Folio 2016 – La letteratura delle etichette: “realismo magico” e “narco-letteratura” tra Portogallo, Brasile e Messico”

Folio 2016. Óbidos è la città del libro

14489019_10154563551488377_1941701569_o1

José Pinho, libraio sovversivo della libreria Ler Devagar (leggere lentamente, in portoghese) di Lisbona, doveva arrabbiarsi molto quando, alla richiesta di un libro raro da parte di un cliente, doveva rispondere che purtroppo, tra i 40 mila volumi presenti in libreria, mancava proprio quel titolo. Continua a leggere “Folio 2016. Óbidos è la città del libro”

Oggi mi sento così. Diario di un Azulejo – Intervista a Nunzia de Palma

Screenshot (5)

Gli azulejos – dall’arabo الزليج az-zulaiŷ, ʺpietra lucidataʺ – sono le tipiche piastrelle in ceramica smaltata che rivestono le facciate di molti palazzi portoghesi. Ce ne sono del tipico colore azzurro che caratterizza alcuni grandi dipinti composti da centinaia o migliaia di piastrelle, in molte chiese ad esempio, oppure di molti colori diversi, con motivi geometrici o floreali. Continua a leggere “Oggi mi sento così. Diario di un Azulejo – Intervista a Nunzia de Palma”