Piccola ode a Lisbona (l’uomo e il mondo)

Lasciare Lisbona è il distacco più difficile che ho fatto, forse per questo è stato deciso e netto, come tagliare un ramo.

Sono convinta che i luoghi definiscano le persone, siano residenti o di passaggio, e che l’uomo sia immagine e somiglianza dei posti in cui vive. L’orografia umana: ogni persona è fatta di luoghi e, d’altronde, la Terra è un cuore, i suoi fiumi sono vene e arterie, gli oceani stomaci immensi, le montagne rughe d’espressione.

Così, vivere in una città di mare, anzi d’oceano, ti abitua ad una sensazione d’infinito, di vastità blu inesplorate, spaventose ma piene di echi di sirene. Ti avvicina all’incertezza, ad una visione che si perde all’orizzonte, nel blu, ad una costante mancanza, nostalgia dell’ignoto, di quello che deve ancora succedere. Ti fa sentire le voci dei naviganti, di chi è già partito e non tornerà, di chi devi ancora incontrare.

Ti tempra, ti fa tenere la barra dritta anche nell’inquietudine, nel movimento, come un marinaio.

I suoi abitanti sono conchiglie, se li accosti all’orecchio senti melodie antiche, profonde. Duri in superficie, sono pieni di saperi, di mare, e cantano. Il Fado è il grido impossibile verso l’assenza.

Forse è per la mia natura irrequieta e fatta d’aria che Lisbona mi ha colpito così profondamente, rispecchiandomi, come se mi fossi rotolata sulla sua mappa e l’inchiostro mi fosse rimasto sulla pelle.

L’uomo è il mondo, e non resta che saperlo trascrivere.

di Giulia Cabrelle

 

dav

Giulia Cabrelle nasce a Dolo (VE) durante la grande nevicata del 1985. Ama scrivere da sempre e lo fa mentre prova a insegnare e cerca in ogni modo di continuare a viaggiare. Ama anche il cibo, i libri, lo yoga e i tatuaggi, parlare di lingue diverse e scoprire cose nuove. Il suo blog è giuliadicarta.blogspot.it

 

 

Salvo accordi scritti, la collaborazione di Giulia Cabrelle a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita, volontaria e non retribuita.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non ha alcuna cadenza periodica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...