7 Cajas

Una delle qualità migliori, a mio modo di vedere, della settima arte, è quella di far viaggiare stando seduti su una poltrona e, quando si tratta di film stranieri, di aprire la mente alla conoscenza di altre culture. Alla Mostra del Cinema dell’America Latina a Lisbona, svoltasi dal 12 al 15 dicembre scorso, assisto per la prima volta ad un film paraguaiano e ascolto, sempre per la prima volta, l’idioma guaranì, o meglio un misto di questo e di spagnolo che è il dialetto della capitale Asunción, meticcio come la stragrande maggioranza di questo peculiare e poco conosciuto paese nel cuore del Sud America.

Le riprese di 7 Cajas (sette casse), questo il titolo della pellicola, sono durate 2 mesi e 2 giorni, con una spesa di 1 milione di dollari. Il protagonista principale, Victor, ragazzino di 17 anni che lavora trasportando merci con una carriola nel Mercado 4, gli immensi mercati generali di Asunción, dove si vende di tutto, sogna di essere famoso e si incanta guardando i televisori in vendita nei negozi di elettrodomestici. Vorrebbe anche comprarsi un cellulare che fa i video, per vedersi “come fosse in televisione”. Un giorno, avvisato di un’ispezione a sorpresa della Polizia, un macellaio lo incarica di trasportare 7 casse, dal contenuto misterioso, in un luogo che gli verrà rivelato con una telefonata su un cellulare durante il tragitto. Quando le riporterà sarà ricompensato con 100 dollari. Quella che sembra una commissione semplice si trasformerà in un grosso problema e Victor, con l’amica Liz, segretamente innamorata di lui, affronterà mille avventure negli angoli più reconditi del Mercado 4.

Difficile inserire il film in un genere: un po’ azione per via di inseguimenti e sparatorie, un po’ thriller per il mistero che circonda il contenuto delle 7 casse, molto comico per i siparietti fra assurdi personaggi al limite del surreale, con momenti teneri ed onirici, ed anche con una velata critica sociale.

Da sottolineare l’abilità degli sceneggiatori nell’incastrare e tenere insieme tutte le piccole storie che fanno da sfondo a quella principale, con un finale molto divertente tutto da godere.

Fino a 10 anni fa erano una ventina i film per il cinema prodotti in Paraguai. Ma con la televisione è nata negli ultimi anni una generazione di giovani film-maker, provenienti per lo più da scuole di cinema o da esperienze pubblicitarie all’estero, soprattutto negli Usa. Fra di loro anche i registi di questo sorprendente 7 Cajas, Juan Carlos Smareglia (anche sceneggiatore) e Tana Schémbori, entrambi nativi di Asunción. Vengono dai video musicali e si vede fin dai primi secondi, per l’uso martellante e impeccabile della colonna sonora, per il montaggio serratissimo, per la grande abilità nelle riprese notturne, per l’uso del colore e di alcuni tagli di inquadratura.

Nello scorso 2013, il film ha ricevuto diversi premi al Miami Film Festival, al Palm Springs International Film Festival, al San Sebastián International Film Festival e allo Skip City International D-Cinema Festival, mentre è stato nominato ai premi Goya e al Toronto International Film Festival.

di Massimiliano Rossi
“Romano di Roma”, ma lisbonese di adozione, Massimiliano Rossi è traduttore freelancer e insegnante di italiano per stranieri, con una passione per il giornalismo e il cinema. Per maggiori informazioni: www.proz.com/translator/736160

Salvo accordi scritti, la collaborazione di Massimiliano Rossi a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita, volontaria e non retribuita. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non ha alcuna cadenza periodica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...